Ginostra, Isola di Stromboli , Sicilia : bed & breakfast, case, stanze... Version française : English version : Vorlaüfig seite auf deutsch

Bed & breakfast a Ginostra

Ginostra...

L’esistenza di un luogo come Ginostra rende l’Italia un paese unico. E una vacanza a Ginostra rende la vita di un uomo migliore.
Ginostra è un paesino di altri tempi. Addossato sullo Stromboli, è un “isola nell’isola”, dal momento che è raggiungibile solo via mare, dopo esser sbarcati in uno dei porti più piccoli al mondo, e dopo aver percorso una stretta scalinata. Se avete bagagli pesanti, uno dei sette asini presenti sull’isola può venirvi in aiuto… ricordatevi che a Ginostra sono gli asini gli unici mezzi di trasporto alternativi alle vostre gambe! L’assenza di qualsiasi veicolo a motore vi restituirà la libertà persa nelle città.
Per non spaventarvi troppo: a Ginostra troverete comodamente da mangiare e da bere in uno dei due bar-ristoranti, o negli alimentari-bazar, ed esiste anche una guardia medica sempre attiva.

Da ogni punto di Ginostra se si alza lo sguardo si vede Iddu, lo Stromboli, il vulcano che ha la forma di un vulcano nel disegno di un bambino; con la sua attività regolare e spettacolare, lo Stromboli è sempre stato più rassicurante che inquietante, tanto che anticamente veniva considerato “il faro delle Isole Eolie”, per il suo bagliore visibile dal mare anche a grandi distanze.
Una vacanza a Ginostra dovrebbe comprendere anche una gita in cima allo Stromboli, certo, se ve la sentite. La passeggiata è alla portata di tutti, ovviamente bene equipaggiati e accompagnati da una guida, che magari sceglie con voi un itinerario particolare (consigliamo: Magmatrek).
Una passeggiata suggestiva e ancor meno impegnativa può essere quella fino a “Punta Corvo”, da dove potrete incantarvi davanti allo spettacolo della “Sciara del Fuoco”, la “strada” che la lava che sgorga infiammata dallo Stromboli si crea quotidianamente fino al mare. Un consiglio per gli appassionati di bird-watching: concedetevi una breve vacanza a Ginostra in primavera, quando vi sostano, per nidificare, anche varie specie di uccelli migratori dirette verso il nord-Europa.

Ma se invece ci si volta dall’altra parte, ecco la morbida distesa azzurra, dove si snocciolano, panettoni degli dèi, le altre meravigliose Isole Eolie. E voi, in mezzo, tra la terra e il mare, tra il fuoco e l’acqua, per una vacanza del corpo, della mente e dell’anima. La natura accogliente di Ginostra ospita l’uomo, invitandolo a visitare se stesso.
Ginostra offre la possibilità di scegliere di vivere il mare nel modo a voi più congeniale: accanto al porto, una zona comoda e accessibile anche ai bambini, sotto la chiesa, o alle “Secche di Lazzaro”, dove potrete sentirvi a vostro agio anche in “costume adamitico”…

Ma è forse l’ora di pensare ai lati più pratici, ma non meno piacevoli, della vacanza. A Ginostra non esistono alberghi, e questa è un’altra caratteristica che rende unica l’isola e il vostro soggiorno, perché entrerete così nelle tipiche case eoliane. Maestose nella loro semplicità, conviviali, con stanze e grandi terrazze che affacciano sul mare, decorate dai più colorati e profumati fiori e agrumi dei giardini.
Dovete solo scegliere tra le varie proposte di Dione e Giovanna: il Bed & Breakfast, l’ affittacamere o l’affitto di una casa intera.
Galleria fotografica di Ginostra
Clicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleriaClicca per galleria
A Drauth site! | aggiornato al 13-10-2014
p.i. 00491350831